• Primo
  • MEDIO
  • 40 minuti

Gnocchi ripieni di Stracchino

Ingredienti per 4 persone

800 g di patate
150 g di semola rimacinata di grano duro
50 g di farina manitoba + quella che serve per la spianatoia
125 g di Stracchino Nonno Nanni
parmigiano
burro fuso –  salvia

Stracchino Nonno Nanni è un formaggio dal gusto unico ed inconfondibile.

Procedimento

Lessate le patate nel modo che preferite, io le ho cotte nella pentola a pressione per 15 minuti contando da quando inizia a fischiare. Sbucciatele e passate nello schiacciapatate raccogliendo il passato  in una terrina.
Aggiungete la semola rimacinata e lavorate l'impasto con le mani aggiungendo un po' alla volta la farina manitoba.

Trasferite l'impasto morbido nel piano di lavoro infarinato. Tagliate un pezzo alla volta e lavoratelo con le mani formando un cilindro largo circa 3 cm. e alto 2. Tagliate dei pezzetti lunghi 3 cm. e fate una fossetta al centro, riempitela con un cucchiaino di stracchino, pizzicate i bordi, modellate una pallina e infarinatela.

Lessate gli gnocchi nell'acqua bollente e appena vengono a galla raccoglieteli e scolateli con la schiumarola. Metteteli direttamente sui piatti e conditeli semplicemente con una manciata di parmigiano e burro fuso alla salvia. Noi li abbiamo trovati fantastici!

Prodotto

Stracchino

Stracchino Nonno Nanni è un formaggio dal gusto unico ed inconfondibile.

Ricetta realizzata dalla food blogger

Gabriela Bisigato

La forchetta rossa

Mi chiamo Gabry e sono una mamma con tante passioni tra cui la cucina. Mi piace sperimentare ricette veloci, con ingredienti semplici e di stagione, per portare in tavola qualcosa di appetitoso che si possa cucinare tutti i giorni.