• Piatto unico
  • FACILE
  • 90 minuti

Pappa al pomodoro con Caprese di Stracchino

Ingredienti per 4 persone

800 g di polpa di pomodoro

400 g di passata di pomodoro 

200 g di mollica di pane raffermo

3/4 spicchi d’aglio

Olio toscano

Acqua

Sale

Pepe

Tanto basilico

1 confezione di Stracchino Nonno Nanni

Stracchino Nonno Nanni è un formaggio dal gusto unico ed inconfondibile.

Procedimento

Soffriggete gli spicchi d’aglio con due cucchiai di olio, poi aggiungete la polpa di pomodoro, la passata e un bicchiere d’acqua. Lasciate cuocere per 1 ora. Aggiungete il basilico e continuate a cuocere, più cuoce, più diventerà buona e saporita! 

 

Nel frattempo tagliate il pane a fette e togliete la crosta, per questa ricetta utilizzeremo solo la mollica tagliata a pezzi.

 

Quando il sugo si sarà ristretto e avrà creato in pellicola in superficie, vorrà dire che è pronto. Quindi aggiungete il sale, il pepe e infine la mollica del pane. Spegnete il fuoco e lasciate riposare fino a quando il pane si sarà ben imbevuto con il pomodoro e si sarà quasi completamente sciolto.

 

Ora aggiungete qualche foglia di basilico fresco, olio d’oliva a crudo e la pappa al pomodoro è pronta.

 

Mentre la pappa al pomodoro riposa, prendere lo stracchino e tagliatelo a cubetti.

 

Ora servite la pappa al pomodoro individualmente, aggiungendo i cubetti stracchino, una foglia di basilico, una grattata di pepe e un filo d’olio a crudo. 

Prodotto

Stracchino

Stracchino Nonno Nanni è un formaggio dal gusto unico ed inconfondibile.

Ricetta realizzata dalla food blogger

Eleonora Rubaltelli

"Una laurea in cucina"

Eleonora Rubaltelli è una ragazza italiana di 25 anni laureata in Scienze Gastronomiche e vive tra Parma e Milano. La sua grande passione per la cucina è diventata prima la ragione che l’ha spinta ad intraprendere il suo percorso di studi e ora il suo lavoro. Grazie ai suoi studi, Eleonora, è stata in grado di apprendere i principi nutrizionali, le caratteristiche chimiche e biologiche e i processi di produzione dei vari alimenti. Ama assaggiare, sperimentare e scoprire nuovi cibi e vini. La sua “filosofia della cucina” è quella di realizzare ricette sane ed equilibrate, facili e veloci da preparare senza mai rinunciare al gusto.

 

 @eleonora_rubaltelli